STUPEFATTO

Rico Comi inizia ad usare droghe poco prima del quattordicesimo anno d'età. 

Sei mesi dopo la prima canna, inizia a fumare quotidianamente sino ad arrivare ad un uso continuo. Consuma cannabis dal mattino alla sera e presto cessa di fumare sigarette. 

A 17 anni si avvicina ad altre droghe: prova la bamba (cocaina), pastiglie varie, anfetamine e giunge ad una devastante esperienza con LSD. Abusa spesso di alcool e superalcolici, soprattutto mix di alcool con pastiglie varie.

L'epilogo di questa esperienza lo avvicina ai consumatori di eroina. Seppur certo di non voler mai e poi mai arrivare a tanto, inizia a sniffarla e ne rimane affascinato. Presto la prima siringa.

A 21 anni è devastato. Due coma in soli tre giorni gli permettono di "toccare il fondo" e capire che qualcosa DEVE essere cambiato.

Dopo vari tentativi intraprende la via della comunità e la sua vita cambia radicalmente.

Oggi è padre di tre figli. Da oltre 25anni si occupa di prevenzione. Collabora con qualsiasi ente, associazione, comunità, oratorio ed attività con fini analoghi ai suoi: Stimolare i giovani a riflettere sulle reali problematiche legate all'abuso di qualsiasi sostanza psicoattiva. 

Inizia con le lezioni di prevenzione per rendersi conto presto che serve qualcosa di più. Qualche strumento per parlare con un maggior numero di giovani. Scrive un libro e lo intitola: "Stupefatto" - ...avevo 14 anni, la droga molti più di me...

Prova varie strade per poter raggiungere sempre più giovani ed un giorno conosce, quasi per caso, due persone che diventeranno presto grandi amici: Fabrizio De Giovanni e Maria Chiara Di Marco della compagnia teatrale Itineraria. Insieme lavoriamo alla realizzazione di uno spettacolo teatrale. Due anni più tardi la prima dello Spettacolo Teatrale STUPEFATTO. Un successone! Da allora ogni anno aumentano sempre più le richieste da parte di Comuni, oratori e scolaresche. 

Stupefatto è anche un'Associazione di Promozione Sociale.

Ad oggi si lavora sul progetto più ambizioso che ci porterà a parlare con un enorme numero di giovani: Il Film Stupefatto. 

Visita il sito di rico e quello della compagnia Itineraria cliccando sul menù in cima alla pagina.

A presto nella tua scuola, leggendo il libro, nel Teatro della tua città oppure puoi semplicemente guardare i video su questo sito.